News > 2019

Andrea Caldarelli torna a Daytona

Andrea Caldarelli torna a Daytona

02-01-2019

Il 2019 è appena iniziato, ma Andrea Caldarelli non perde tempo. Il pescarese è infatti già in viaggio per Daytona, dove per il terzo anno consecutivo, prenderà parte alla storica 24 Ore che apre ufficialmente la stagione motoristica dell’anno. Dopo il debutto del 2017, Andrea lo scorso anno ha sfiorando la vittoria nella classe GTD, riservate alle vetture GT3, chiudendo sul terzo gradino del podio. Quella di Daytona è anche la tappa inaugurale dell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship, serie di riferimento per il Paul Miller Racing, compagine che ha schierato il pescarese sin dal suo debutto a stelle e strisce. Al fianco di Bryan Sellers, Ryan Hardwick, e Corey Lewis Caldarelli guiderà la 1st Phorm Lamborghini Huracán GT3 EVO, numero 48, con l’obiettivo di replicare il potenziale espresso nella passata edizione.

Andrea Caldarelli
“Questa sarà la mia terza apparizione a Daytona, sempre con Lamborghini Squadra Corse e con il Paul Miller Racing. Credo che in questi anni abbiamo messo insieme un pacchetto vincente, con Bryan c’è un ottimo feeling dagli anni passati, mentre i test alle porte in preparazione alla corsa saranno l’occasione migliore per iniziare a conoscere Ryan e Corey. Sarà anche la prima occasione di confronto diretto perla Lamborghini Huracan GT3 EVO, vettura che è stata sviluppata nel corso del 2018 e che sono certo avrà un grande potenziale a disposizione per una gara impegnativa come questa di Daytona”.

Andrea Caldarelli background